giovedì 7 novembre 2013

L'ipocondria


L'aspetto principale dell’ipocondria è che la paura o la convinzione ingiustificate di avere una malattia persistono nonostante le rassicurazioni mediche.
Ci sono due tipi di ipocondria; una ipocondria nella quale la preoccupazione esagerata si ha in assenza di effettivi disturbi fisici e una ipocondria che identifica una preoccupazione e una paura esagerate nei riguardi di una patologia fisica che già esiste.
Nell’ipocondria la preoccupazione può riguardare le funzioni corporee, alterazioni fisiche di lieve entità oppure sensazioni fisiche indistinte. 
La persona attribuisce questi sintomi o segni alla malattia sospettata ed è molto preoccupata per il loro significato. Le preoccupazioni possono riguardare numerosi apparati, in momenti diversi o simultaneamente.

Nessun commento:

Posta un commento