martedì 8 ottobre 2013

Sport e benessere psicofisico


Molte ricerche dimostrano come il benessere psicologico migliori la vita delle persone in tutti i campi: nella vita privata, nella vita lavorativa, ed anche a livello delle prestazioni sportive. È noto quanto soprattutto un atleta professionista deve avere sotto controllo la vita emotiva e personale, altrimenti spesso il rendimento può avere dei grandi crolli a livello delle prestazioni. I fattori che più spesso influiscono nel rendimento sono l’autostima, la percezione di sé e la qualità della vita privata dell’atleta. La cura psicofisica dell’atleta è indispensabile per il raggiungimento di risultati ottimali.

Nessun commento:

Posta un commento