giovedì 14 novembre 2013

Lettera da una lettrice: quale scuola superiore?

Buona sera, avrei bisogno di un consiglio, come posso aiutare mia figlia a scegliere la scuola superiore più adatta a lei? Dice che da grande vorrebbe fare il medico, ma è preoccupata di scegliere un liceo troppo difficile. È interessata anche al liceo linguistico, con la prospettiva di lavorare poi all'estero sempre in campo medico. Insomma ha molti dubbi è ha cambiato idea molte volte negli ultimi mesi. Aveva iniziato la scelta convinta del liceo scientifico biologico, ma ha scartato l'idea x le  poche ore di laboratorio. Mi può aiutare lei in questa scelta difficile? La ringrazio. Buona sera
Cordiali saluti

Carissima lettrice,
il dubbio della scelta delle scuole superiori è molto frequente e impegnativo, spesso i ragazzi a quell'età non hanno idee chiare sul futuro, su cosa vorranno fare, su dove vorranno lavorare...e quindi i percorsi non sono sempre semplici da organizzare. Quello su cui puntare  è cercare di capire le inclinazioni che ha, le cose che preferisce. Se da grande vorrebbe svolgere la professione di medico, frequentare un liceo potrebbe essere la scelta più adatta, nello specifico il liceo scientifico sarebbe l'ideale, ricco di materie scientifiche potrebbe fornire una preparazione preliminare a quella dell'Università. In più aiuta a "imparare a studiare": anche se le ore di laboratorio sono poche, viene comunque fornita una preparazione notevole in materie che potrebbero servire per l'Università. Considerando che l'Università di medicina è impegnativa e non semplice, non dovrebbe essere preoccupata della difficoltà del liceo, ma sfruttarla per abituarsi a studiare con assiduità e trovando il suo metodo di studio. Nel caso della scelta del liceo linguistico, potrebbe essere la scelta più giusta nel caso del lavoro all'estero, me se cerca di inserirsi nel campo della medicina le suggerisco di concentrarsi sull'Università di medicina, poichè se desidera impiegarsi in settori medici, le competenze mediche le fornisce la facoltà di medicina, mentre per il discorso delle lingue potrebbe lo stesso impararle attraverso corsi extrascolastici. E comunque l'inglese e/o il francese in genere vengono insegnati anche al liceo scientifico. Magari successivamente potrebbe perfezionarsi tramite corsi o la stessa esperienza nel Paese dove vorrebbe lavorare.
Spero di esserle stata utile, e che sua figlia abbia la costanza e la fortuna di trovare la strada per lei! 

Nessun commento:

Posta un commento