martedì 8 ottobre 2013

Watzlawick e il primo assioma della comunicazione: Non si può non comunicare

© Francesca Catastini
http://www.francescacatastini.it

Con il termine comunicazione si intendono tutti i modi in cui gli essere umani entrano in contatto. Ogni comportamento, quindi, anche il silenzio, ha valore di messaggio e come tale influenza gli altri.
Questo è particolarmente vero nei litigi, siano essi in coppia o tra amici. Spesso il silenzio viene utilizzato dalle persone per riconoscere un errore, o perché non sappiamo cosa dire, o per riflettere su quando appena detto, o ancora per impedire all’interlocutore di replicare.. quanto fastidio ci dà un silenzio quando vogliamo discutere con qualcuno? Non si può replicare a un silenzio! 

Nessun commento:

Posta un commento