venerdì 11 ottobre 2013

I terribili ANNI DUE

Foto di Anne Geddes   

La crescita dei bambini, come sapranno tutte le mamme, attraversa varie fasi tra cui la più temuta è quella che si presenta intorno ai due anni, che dà il nome ai “terribili due”.
Si tratta di un periodo dei NO che i bambini attraversano tra i 18 mesi e i 3 anni
I bambini diventano capricciosi, dicono di NO a qualsiasi proposta, anche alle cose che solitamente apprezzano.  Scoprono di essere indipendenti dalla madre e di avere volontà proprie, cercano di mettere alla prova gli adulti, per vedere come reagiscono e provocarli anche per imparare fino a dove si possono spingere. È una fase delicata per i genitori, molto impegnativa ma importante è gestirla con serenità e pazienza.
Questa fase è una normale fase della crescita ed è importante per il raggiungimento dell’indipendenza: con le opposizioni cercano di definire il loro “io”: si vogliono differenziare dagli altri ed è per questo che spesso contraddicono, si oppongono anche alle cose che normalmente gli piacciono soltanto per mostrare la loro diversità.
È una fase sostanzialmente (anche se difficile da credere!) positiva, in cui nasce la consapevolezza di sé.


Nessun commento:

Posta un commento